Articolo

Versamenti Contributi Sindacali. Nessun Obbligo per Datore di lavoro se sindacato non è firmatario CCNL di categoria. Cass. n. 1968/04

VERSAMENTI DEI CONTRIBUTI SINDACALI. NESSUN OBBLIGO PER IL DATORE DI LAVORO SE IL SINDACATO NON E' FIRMATARIO DEL CONTRATTO COLLETTIVO

 

Con sentenza n. 1968/04, depositata il 3 Febbraio 2004, la Sezione Lavoro della Suprema Corte di Cassazione, in contrasto con il diffuso orientamento nella giurisprudenza di merito, ha statuito che sul datore di lavoro non incombe l'obbligo di procedere al versamento dei contributi associativi in favore delle organizzazioni sindacali che non risultino firmatarie dei contratti collettivi disciplinanti la materia.

In questi casi il rifiuto del datore di lavoro ad accedere alla richiesta del proprio dipendente non configura un comportamento antisindacale.

Frosinone lì 22 Aprile 2004

 

Tag: